Estremadura: la “tarta de la abuela”, una torta per ogni occasione

Estremadura: la “tarta de la abuela”, una torta per ogni occasione

La Spagna ama le tradizioni. E sui dolci non transige: semplici, gustosi e versatili. La torta della nonna accontenta, da sempre, tutti i palati.

La tarta de la abuela, torta della nonna, è il jolly da giocare in qualsiasi ricorrenza e da proporre nei menù di cucina tipica, quella che porta in tavola i sapori di un tempo. E’ facile da preparare e non delude. Per gli spagnoli dell’Estremadura, è la torta per eccellenza.

Si compone di diversi strati di biscotti al burro intervallati da crema pasticcera o da crema al cioccolato. Ovviamente, le variabili della ricetta originale seguono l’estro e l’ispirazione dello chef. La torta, infatti, la si può arricchiere decorandola in cima con frutta secca sbriciolata, zucchero a velo, cacao o praline. L’accompagnamento perfetto è con una porzione di panna montata striata di caramello. Ma c’è addirittura chi la prepara semplicemente riempiendo la coppetta di crema pasticcera e ricoprendola poi con uno strato di biscotti. Spruzzata di cannella inclusa!

Dove ho assaggiato la tarta de la abuela

Il mio incontro con questo dolce si è consumato in Estremadura, terra verace, sincera e senza orpelli. Il nome stesso, del resto, non tradisce le aspettative di chi è alla ricerca di un ambiente lontano dal turismo di massa e di una cultura genuina, praticamente incontaminata. Una terra che si mostra per ciò che è.

Google Maps

La Posada de las Cigueñas
Badajoz
https://goo.gl/maps/dK5pp9Hv5d32

Hostal La Emilia de Trujillo
Trujillo
https://goo.gl/maps/SbLW2KTuaaw

Please follow and like me!
error

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *